un convegno sugli "Open Data"

Senigallia (AN), 20 novembre 2010

Segui gli interventi del convegno Fammi Sapere

Intanto… le slide

Posted by admin On novembre - 23 - 2010

In attesa che il tempo a nostra disposizione ci permetta di pubblicare i video di ciascun intervento, mettiamo qui a disposizione le slide che i relatori del convegno hanno presentato, e poi messo a disposizione di tutti:

  1. Lucio Cimarelli e Lorenzo Franceschini: Il progetto InformaEtica (pdf, slidecast)
  2. Ernesto Belisario: Cosa sono gli Open Data (pdf, slidecast)
  3. Alberto Cottica: Wikicrazia – L’azione di governo al tempo della rete: capirla, progettarla, viverla da protagonista (pdf, slidecast)
  4. Luca Nicotra: You Open Data: dalla trasparenza alla partecipazione (pdf, slidecast)
  5. Nicola Mattina: La prospettiva politica degli open data (pdf, slidecast)
  6. Aline Pennisi: Aprire i dati del bilancio dello Stato (pdf, slidecast)
  7. Guglielmo Celata: Openpolis: il nostro modo di fare trasparenza (link a Prezi, audio)
  8. David Fabri: Open Municipio – l’Anagrafe Pubblica degli Eletti utile, condivisa e aperta (pdf, slidecast)
  9. Vincenzo Patruno: Open Data: dalla pubblicazione alla condivisione dei dati (pdf, video, slidecast)
  10. Ernesto Belisario: Open Data e Diritto: relazione complicata? (pdf, slidecast)
  11. Flavia Marzano: Open data a supporto delle imprese e per il trasferimento tecnologico (pdf, slidecast)
  12. Stefano Laguardia: Da Open Source ad Open Data (pdf, link a Slideshare, slidecast)
  13. Matteo Brunati: Dato pubblico e dato riutilizzabile (pdf, link a Slideshare, slidecast)
  14. Paolo Di Pietro: Open Data o Open Metadata? (pdf, slidecast)
  15. Emanuele Frontoni: Tecnologie Utili: il progetto Tecut (pdf, slidecast)
  16. Paolo Di Pietro: Open Government Engineering Task Force (pdf, slidecast)
  17. Christian Morbidoni: Da Open Data a Linked Open Data, un esempio: LinkedOpenCamera.it (pdf, link a Slideshare, slidecast)

L’azione di governo al tempo della rete: Capirla, progettarla, viverla da protagonista
Le politiche pubbliche (NON la politica) come potrebbero diventare nell’era di Internet: la mobilitazione di una “intelligenza collettiva”, attraverso la collaborazione creativa tra gli amministratori, le organizzazioni non profit, e soprattutto migliaia e migliaia di cittadini.

Alberto Cottica, musicista, economista ed esperto di reti sociali. Project manager presso il Dipartimento politiche dello sviluppo del Ministero dello sviluppo economico, dirige il progetto Kublai. E’ autore del libro “Wikicrazia” (Navarra Editore, 2010).


Warning: require_once(/home/informaetica/fammisapere.info/wp-content/themes/epsilon/footer.php): failed to open stream: Permission denied in /home/informaetica/fammisapere.info/wp-includes/template.php on line 684

Fatal error: require_once(): Failed opening required '/home/informaetica/fammisapere.info/wp-content/themes/epsilon/footer.php' (include_path='.:/usr/local/lib/php:/usr/local/php5/lib/pear') in /home/informaetica/fammisapere.info/wp-includes/template.php on line 684