un convegno sugli "Open Data"

Senigallia (AN), 20 novembre 2010

Segui gli interventi del convegno Fammi Sapere

Archive for the ‘Comunicazione’ Category

La Woodstock degli Open Data

Posted by admin On novembre - 20 - 2010

A giudicare dai commenti ricevuti a caldo, il convegno “Fammi Sapere” ha saputo mantenere le aspettative, almeno le nostre. Qualcuno l’ha ribattezzato la “Woodstock degli Open Data”, visto il livello dei relatori, il loro numero, i contenuti originali che hanno saputo portare. Insomma tante cose da imparare, ma era quello che volevamo.

Grazie a chi c’era, al pubblico e ai relatori. Grazie a chi ci ha sostenuto, in primis gli sponsor. Grazie al Comune di Senigallia, in particolare a Francesca Paci.

Entro qualche giorno riproporremo su questo blog tutti gli interventi, in audio-video, con anche le slide.

Il Sindaco di Senigallia presenta “Fammi Sapere”

Posted by admin On novembre - 9 - 2010

La tecnologia al servizio della trasparenza amministrativa

L’avvento delle nuove tecnologie informatiche di rete apre nuove scenari per quelle Istituzioni Locali che intendono creare veramente uno stabile raccordo tra amministratori ed amministrati.

L’Amministrazione Comunale di Senigallia, coerentemente con il proprio programma di governo, vuole utilizzare al meglio tutte le opportunità offerte dalla rete per accrescere la trasparenza amministrativa, mettendo a disposizione di tutti i cittadini, attraverso la rete internet, un’ampia serie di dati e di provvedimenti normalmente in possesso delle pubbliche amministrazioni e riguardanti lo svolgimento delle loro funzioni.

Nostro obiettivo è quindi garantire piena accessibilità alla conoscenza dell’attività amministrativa, attraverso il potenziamento dei servizi di comunicazione e l’aumento dei documenti pubblicati. Tutti gli atti, delibere, determine e ordinanze, da tempo disponibili attraverso il sito internet, saranno visibili in tempi più rapidi grazie all’introduzione, dal prossimo gennaio, dell’Albo Pretorio telematico.

Proprio per completare questo percorso amministrativo all’insegna della partecipazione amministrativa vogliamo istituire l’Anagrafe Pubblica degli Eletti e Nominati, con l’obiettivo di pubblicare su Internet i dati riguardanti le presenze, lo svolgimento dei lavori, i risultati, gli stipendi e gli emolumenti di tutti i politici eletti e di tutte le persone che ricoprono un ruolo politico pubblico. Attraverso questo nuovo segmento si potrà rendere ancor più conoscibile a tutti i cittadini non solo l’attività dell’Ente, ma anche quella degli Amministratori, garantendo così un efficace controllo degli elettori sull’operato dei loro rappresentanti.

Proprio per l’importanza che la nostra Amministrazione attribuisce al tema della trasparenza della Pubblica Amministrazione e alla filosofia degli “Open Data”, cioè i dati “aperti” che possono essere messi a disposizione dei cittadini, puntiamo molto su questo convegno organizzato da Consorzio Solidarietà – attraverso il suo ramo informatico InformaEtica – in collaborazione con il Comune di Senigallia.

Il convegno, costituisce una delle prime esperienze del genere in Italia e sarà occasione di confronto con esperti di livello nazionale e internazionale su come fare informazione e formazione intorno al tema degli Open Data: i concetti chiave, gli scenari possibili, le esperienze passate e presenti, i risvolti sociali, politici e legali, le tecnologie abilitanti.

Maurizio Mangialardi
Sindaco di Senigallia

Fammi Sapere 2010: il manifesto

Posted by admin On novembre - 3 - 2010

E anche le cartoline-invito. Scarica e condividi.

La grafica è stata curata da Livia Mazzufferi.

Il comunicato stampa del Comune di Senigallia

Posted by admin On ottobre - 29 - 2010

La tecnologia al servizio della trasparenza

Sfruttare le nuove tecnologie per proseguire il cammino intrapreso sulla trasparenza: questo l’obiettivo che l’Amministrazione Comunale intende raggiungere mettendo a disposizione di tutti, attraverso la rete internet, un’ampia serie di dati e di provvedimenti normalmente in possesso delle pubbliche amministrazioni per lo svolgimento delle loro funzioni.

Piena accessibilità quindi, attraverso il potenziamento dei servizi di comunicazione e l’aumento dei documenti pubblicati. Tutti gli atti, delibere, determine e ordinanze, da tempo disponibili attraverso il sito internet, saranno visibili in tempi più rapidi grazie all’introduzione, dal prossimo gennaio, dell’Albo Pretorio telematico.

A questo percorso si aggiunge poi la proposta di istituire l’Anagrafe Pubblica degli Eletti e Nominati (APEN), con l’obiettivo di pubblicare su Internet i dati riguardanti le presenze, lo svolgimento dei lavori, i risultati, gli stipendi e gli emolumenti di tutti i politici eletti e di tutte le persone che ricoprono un ruolo politico pubblico.

Un sistema in grado di potenziare ancor più i criteri di trasparenza già previsti dall’ordinamento comunale, che comprende da tempo l’obbligo della pubblicazione dello stato patrimoniale dei consiglieri comunali e degli organi di governo. Con l’Anagrafe Pubblica degli Eletti e dei Nominati si potrà rendere ancor più conoscibile a tutti i cittadini non solo l’attività dell’Ente, ma anche quella degli Amministratori, garantendo così un efficace controllo degli elettori sull’operato dei loro rappresentanti.

Proprio per approfondire il tema della trasparenza della Pubblica Amministrazione e la filosofia degli “Open Data”, cioè i dati “aperti” che possono essere messi a disposizione dei cittadini, il prossimo 20 novembre si terrà alla Rotonda a Mare di Senigallia un convegno organizzato da Consorzio Solidarietà – attraverso il suo ramo informatico InformaEtica (www.informaetica.it) – con la collaborazione del Comune di Senigallia.

Il convegno, intitolato “Fammi Sapere: la trasparenza della Pubblica Amministrazione: Internet, Open Data, Anagrafe pubblica degli Eletti” si pone come una delle prime esperienze in Italia e sarà occasione di confronto con esperti di livello nazionale e internazionale. Scopo principale del convegno è quello di promuovere il “trasferimento tecnologico” verso cittadini e amministratori, cioè di fare informazione e formazione intorno al tema degli Open Data: i concetti chiave, gli scenari possibili, le esperienze passate e presenti, i risvolti sociali, politici e legali, le tecnologie abilitanti.

Per saperne di più, basterà visitare il sito web dedicato al convegno, www.fammisapere.info, dove gli organizzatori hanno già inserito molte informazioni e aggiornamenti e dove sarà possibile scaricare, in formato multimediale, tutti gli “atti” del convegno dopo il 20 novembre.


Warning: require_once(/home/informaetica/fammisapere.info/wp-content/themes/epsilon/footer.php): failed to open stream: Permission denied in /home/informaetica/fammisapere.info/wp-includes/template.php on line 684

Fatal error: require_once(): Failed opening required '/home/informaetica/fammisapere.info/wp-content/themes/epsilon/footer.php' (include_path='.:/usr/local/lib/php:/usr/local/php5/lib/pear') in /home/informaetica/fammisapere.info/wp-includes/template.php on line 684